Sol Invictus

Sotto il Sole

Affidabilità di Wikipedia

Ho voluto vedere che cosa si dice sull’affidabilità di Wikipedia che a volte viene criticata da alcune persone. Dico subito che i risultati mi sembrano abbastanza positivi, almeno per un uso generale anche se è sempre meglio verificare le informazioni, ma questo vale per tutte le fonti. Infatti Nature descrisse un tasso di errori seri simile della Encyclopedia Britannica nell’ormai remoto 2005.
Mi sono limitato ad alcuni studi più recenti che ho trovato. Per quelli più datati si possono consultare gli articoli di W qui e qui. 🙂

Una buona parte di chi naviga in internet usa Wikipedia per curiosità, ricerche, rispondere ai quiz, e prevalere nelle discussioni. Dei sondaggi mostrano che i britannici si fidano più di W che della BBC. Tra 2.000 adulti britannici, YouGov trovò che il 64 per cento delle persone pensa che gli articoli di W dicano la verità “molto” o “abbastanza” rispetto al 61% per cento per la “zietta”/“vecchia zia”, cioè la BBC (1).
Però diverse società importanti sono state multate per avere manipolato o falsificato le recensioni dei propri prodotti su W, una pratica nota come astroturfing. Inoltre c’è il problema del Wikiwashing, dove redattori professionisti sono pagati per scrivere e modificare le voci, anche se l’azienda fa del suo meglio per affrontare questo problema. Nonostante le difficoltà, nel complesso Wikipedia funziona molto bene (1)
. Come accennato sopra, in una datata e famosa analisi condotta dalla rivista Nature, W. fu trovata più o meno accurata quanto la E. Britannica che è scritta da esperti. Wikipedia è descritta come impareggiabile per l’ampiezza e il volume dei temi trattati (Link e 1). Secondo me questo può valere più che altro per la versione in inglese di cui quella in italiano è solo l’ombra, tranne forse per gli articoli più legati a cose “italiane”.
Ora qualche studio.

Accuracy and Completeness of Drug Information in Wikipedia: A Comparison with Standard Textbooks of Pharmacology – Jona Kräenbring et al. – Published: September 24, 2014 – plos.org – http://dx.doi.org/10.1371/journal.pone.0106930

Dall’astratto, traduzione libera.
La risorsa online Wikipedia è sempre più utilizzata dagli studenti per l’acquisizione di conoscenza e per l’apprendimento. Tuttavia, la mancanza di una revisione formale editoriale e la competenza eterogenea dei collaboratori si traduce spesso in scetticismo dagli educatori su se Wikipedia debba essere raccomandata agli studenti come fonte di informazioni. In questo studio abbiamo analizzato sistematicamente l’accuratezza e la completezza delle informazioni sui farmaci/droghe nelle versioni in lingua tedesca e inglese di Wikipedia in confronto ai libri di testo standard di farmacologia. Inoltre, sono stati valutati riferimenti, storia delle revisioni e leggibilità. l’analisi di leggibilità è stata effettuata utilizzando l’indice di leggibilità Amstad e l’Erste Wiener Sachtextformel. I dati sulle indicazioni, meccanismo d’azione, farmacocinetica, effetti collaterali e controindicazioni per 100 farmaci curriculari sono stati ottenuti dai libri di testo standard tedesco di farmacologia generale e confrontati con i corrispondenti articoli della versione in lingua tedesca di Wikipedia. L’analisi quantitativa ha rivelato che l’accuratezza delle informazioni farmacologiche in Wikipedia è stata del 99,7% ± 0,2% rispetto ai dati dei libri di testo. La completezza complessiva delle informazioni sui farmaci/droghe in Wikipedia era 83,8% ± 1,5% (p <0,001). La completezza varia tra le categorie, e la più bassa è stata nella categoria “farmacocinetica” (68,0% ± 4,2%; p <0.001) e la più alta nella categoria “indicazioni” (91,3% ± 2,0%) se confrontata con i dati/informazioni del libro di testo. Risultati simili sono stati ottenuti per la versione in lingua inglese di Wikipedia. Delle informazioni farmacologiche mancanti in Wikipedia, il 62,5% è stato valutato come didatticamente non rilevante in uno studio di rivalutazione qualitativa. Gli articoli sui farmaci/droghe in Wikipedia hanno avuto una media di 14,6 ± 1,6 riferimenti e 262,8 ± 37,4 modifiche eseguite da 142,7 ± 17,6 redattori. Entrambi i campioni di Wikipedia e dei libri di testo hanno una bassa leggibilità paragonabile. Il nostro studio suggerisce che Wikipedia è una fonte precisa e completa delle informazioni relative alla droga per la formazione medica di laurea (undergraduate, primo livello, ndr).

°°°°°°°°°°

Do Experts or Collective Intelligence Write with More Bias? Evidence from Encyclopædia Britannica and Wikipedia – by Shane Greenstein and Feng Zhu – Harvard Business School Working Paper, No. 15-023, October 2014. (Revised March 2016.) – Il PDF qui: Link

In questo studio i ricercatori hanno usato un set di espressioni chiave che rivelano un orientamento politico di destra o sinistra negli USA e individuato 4.000 articoli apparsi sia in Encyclopædia Britannica che Wikipedia. Hanno determinato il numero di queste espressioni chiave negli articoli per valutare la polarizzazione e l’orientamento generale. Hanno scoperto che in generale gli articoli di Wikipedia erano più di parte, con il 73% che conteneva delle parole chiave, rispetto ad appena il 34 per cento in Britannica. In quasi tutti i casi, Wikipedia era tendenzialmente più “di sinistra” rispetto a E. Britannica. Dividendo gli articoli in categorie, i ricercatori hanno trovato, per esempio, che le informazioni sulle corporazioni erano orientate un 11% in più verso i Democratici, il partito politico americano. Altre categorie lo erano meno (2). La cosa interessante è che questa tendenza era più marcata per gli articoli più lunghi di quelli della E. Britannica. Invece se la lunghezza degli articoli era paragonabile, si trovava una differenza non-significativa nei pregiudizi basandosi sulle parole chiave.
Poi, hanno notato che, più volte un articolo di Wikipedia è stato rivisto, meno è risultato pregiudizievole, contraddicendo la teoria che i gruppi ideologici potrebbero auto-selezionarsi nel tempo in campi sempre più polarizzati. I dati suggeriscono che le persone sono impegnate in un dialogo anche se hanno punti di vista diversi, secondo un ricercatore. La folla esibisce una certa saggezza nell’autocorreggersi (2). Però il numero di revisioni necessarie per iniziare a mostrare questo effetto era grande, circa 2.000 modifiche, e gli articoli più letti dagli utenti non erano necessariamente quelli più rivisti dai redattori. E anche 2000 modifiche non sono sufficienti ad eliminare tutto il bias o distorsione – (paper, Discsussion and Conclusion).
I ricercatori hanno verificato anche che le distorsioni negli articoli di E. Britannica erano esogene ai processi che creavano distorsioni in quelli di Wikipedia (paper, pag. 31). Quindi non c’era un tendenza implicita a bilanciare l’altra.
Come facilmente intuibile, suggeriscono che E. Britannica può competere trattando argomenti poco noti che Wikipedia non può coprire bene, come malattie poco conosciute di cui scarseggiano gli esperti che trovano il tempo di scrivere un articolo di Wikipedia. Suppongo che ciò valga anche per altre enciclopedie.

 

  1. How much should we trust Wikipedia? – By Jamie Bartlett – telegraph.co.uk -16 Apr 2015
  2. Is Wikipedia More Biased Than Encyclopædia Britannica?by Michael Blanding – Jan 19, 2015 – HBS Working Knowledge, Contributor – Harvard Business School – Link
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il aprile 7, 2017 da con tag , , , .

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: