Sol Invictus

Sotto il Sole

Relazione fra Toxoplasma gondii, schizofrenia, artrite reumatoide e sistema immunitario

In un post riferii dell’attribuzione di circa un quinto dei casi di schizofrenia all’infezione da Toxoplasma gondii. L’infezione mostra una correlazione anche con la malattia di Alzheimer, il morbo di Parkinson e l’epilessia (1). Di seguito uno studio che trova un meccanismo con cui il parassita può causare malattie del genere. L’ho riportato anche in un altro post precedente. Poi altri sul legame fra il parassita e l’artrite reumatoide.

GLT-1-Dependent Disruption of CNS Glutamate Homeostasis and Neuronal Function by the Protozoan Parasite Toxoplasma gondii – Clément N. David et al. – Published: June 9, 2016 http://dx.doi.org/10.1371/journal.ppat.1005643

Dall’astratto, traduzione libera.
Toxoplasma gondii è un parassita che può infettare qualsiasi cellula nucleata di mammifero con tassi medi di sieroprevalenza in tutto il mondo del 30%. L’infezione da Toxoplasma è caratterizzato dalla presenza permanente delle cisti parassitarie all’interno dei neuroni nel cervello, che richiede un sistema immunitario competente per prevenire la riattivazione del parassita ed encefaliti. Negli individuo immunocompetenti, l’infezione da Toxoplasma è in gran parte asintomatica, tuttavia molti studi recenti suggeriscono una forte correlazione con certi disturbi neurodegenerativi e psichiatrici. I ricercatori dimostrano una significativa riduzione del trasportatore primario astrocitico del glutammato, GLT-1, a seguito dell’infezione da Toxoplasma. Utilizzando la microdialisi della corteccia frontale murina nel corso dell’infezione, osservano un notevole aumento delle concentrazioni extracellulari di glutammato. Coerentemente con la disregolazione del glutammato, l’analisi dei neuroni rivela cambiamenti nella morfologia, tra cui una riduzione delle spine dendritiche e della immunoreattività di VGlut1 e NeuN. Inoltre, test comportamentali e le registrazioni EEG indicano cambiamenti significativi dell’output neuronale. Infine, questi cambiamenti nella connettività neuronale dipendono dalla sottoregolazione di GLT-1 indotta dall’infezione dato che il trattamento con l’antibiotico ceftriaxone ß-lattamici, recupera le concentrazioni di glutammato extracellulare, la patologia neuronale e la funzione. Complessivamente, questi dati dimostrano che in seguito ad un’infezione da T. gondii, la delicata regolazione del glutammato da parte degli astrociti si interrompe e spiega una serie di deficit osservati in un’infezione cronica.

Si nota che l’infezione Toxoplasma porta ad un aumento significativo di glutammato”extracellulare. L’accumulo di glutammato si vede anche nel trauma cranico. Un ruolo degli astrociti è quello di rimuovere il glutammato extracellulare, affinché non aumenti fino a livelli patologici che potrebbero danneggiare i neuroni con rischi per i normali percorsi neurologici e cambiamenti chimici del cervello (1)
L’espressione astrocitica di GLT-1 dipende dalla presenza di neuroni e il feedback continuo tra queste cellule ne regola l’espressione. L’ipotesi più probabile è che l’infezione all’interno dei neuroni porta ad un cambiamento nella comunicazione fra astrociti e neuroni, ma improbabile che l’interazione diretta del parassita sia l’unico meccanismo che sottoregola GLT-1 durante l’infezione. Invece, anche i mediatori infiammatori aggiuntivi che sono una parte costante e necessaria dell’infezione cronica da Toxoplasma nel cervello probabilmente svolgono un ruolo. La scoperta che l’infezione cronica da Toxoplasma nel cervello induce una significativa interruzione di neurotrasmettitori può sostenere la teoria che tale infezione potrebbe innescare malattie neurologiche negli individui geneticamente predisposti (1).

°°°°°°°°°°

Generating testable hypotheses for schizophrenia and rheumatoid arthritis pathogenesis by integrating epidemiological, genomic, and protein interaction data – Tulsi A. Malavia et al. – npj Schizophrenia (2017). – DOI:10.1038/s41537-017-0010-z

Dall’astratto, traduzionelibera.
I pazienti con schizofrenia e i loro parenti hanno una prevalenza ridotta de
i artrite reumatoide. Studi di associazione genome-wide di schizofrenia e di artrite reumatoide indicano anche correlazioni genetiche negative, il che suggerisce che ci possono essere patogenesi condivise a livello del DNA o più a valle. Una porzione della prevalenza inversa potrebbe essere attribuita alla pleiotropia, cioè varianti di un polimorfismo a singolo nucleotide che potrebbero conferire rischio differenziale per questi disordini. Per studiare la base per un tale interrelazione, inizialmente abbiamo confrontato gli elenchi dei polimorfismi a singolo nucleotide con significative associazioni genetiche (p <1e-8) per la schizofrenia o l’artrite reumatoide, valutando i modelli di linkage disequilibrium e profili di rischio pleiotropici apparenti. Polimorfismi a singolo nucleotide che conferivano rischio sia per la schizofrenia che l’artrite reumatoide sono stati localizzati esclusivamente nella regione HLA estesa. Tra i polimorfismi a singolo nucleotide che conferivano rischio differenziale per la schizofrenia e l’artrite reumatoide, la maggior parte sono stati localizzati in HLA-B, TNXB, NOTCH4, HLA-C, HCP5, MICB, PSORS1C1, e C6orf10; dati funzionali pubblicati indicano che HLA-B e HLA-C hanno i ruoli patogeni più plausibili in entrambi i disturbi. Interattomi di questi otto geni sono stati costruiti con informazioni sulle interazioni proteina-proteina utilizzando banche dati accessibili al pubblico e nuove predizioni computazionali. I geni che ospitano apparentemente polimorfismi a singolo nucleotide pleiotropici sono strettamente connessi a geni associati allartrite reumatoide e alla schizofrenia attraverso partner interagenti comuni. Un’analisi separata e indipendente degli interattomi di geni per schizofrenia e artrite reumatoide ha mostrato una significativa sovrapposizione tra i due interactomi e che condividono diversi percorsi comuni, motivando studi funzionali suggerenti una relazione nella patogenesi della schizofrenia/artrite reumatoide.

Da tanto tempo si sa di una relazione inversa fra schizofrenia e artrite reumatoide (RA). Lo studio sopra trova un legame genetico (2).

°°°°°°°°°°

Toxoplasma gondii: bystander or cofactor in rheumatoid arthritis. – Fischer S. et al.- Immunol Res. 2013 – Svetlana Fischer et al. – doi: 10.1007/s12026-013-8402-2. – Link

Dall’astratto, traduzione libera.
Abbiamo valutato i sieri da pazienti europei affetti da artrite reumatoide AR (n = 125) e lupus eritematoso sistemico, SLE, (n = 164) per la prevalenza di anti-T. anticorpi IgG gondii (ATXAb), nonché altre infezioni comuni… I nostri risultati hanno mostrato una maggiore sieroprevalenza di ATXAb in pazienti affetti da AR, rispetto ai pazienti con LES [63 vs 36%, rispettivamente (p = 0.01)]. I tassi di sieropositività di IgG contro altri agenti infettivi sono stati paragonabili tra i pazienti affetti da AR e LES. La sieropositività ATXAb è stata associata con l’età avanzata dei pazienti affetti da AR, anche se non correla con l’attività della malattia RA e altre manifestazioni della malattia. In conclusione, i nostri dati suggeriscono un possibile legame tra l’esposizione alle infezioni da T. gondii e RA.

La seconda relazione trovata in questo studio, cioè l’associazione con l’età dei pazienti RA, potrebbe essere semplicemente dovuta al fatto che nella popolazione generale la prevalenza di RA (3) e la probabilità di infezione da T. gondii aumentano con l’età. A Per il T. gondii dovrebbe essere di circa l’1% all’anno, se ricordo bene il dato.

°°°°°°°°°°

The current status of Toxoplasma gondii infection among Egyptian rheumatoid arthritis patients – Nagwa Mostafa El-Sayed et al. –Asian Pacific Journal of Tropical Disease 2016 – http://dx.doi.org/10.1016/S2222-1808(16)61133-7

Dall’astratto traduzione libera.
…  C’era una percentuale significativamente più alta di positività al T. gondii IgG nei pazienti con artrite reumatoide AR (54%) rispetto ai controlli (32%)…  Una correlazione positiva è stata trovata tra l’attività della malattia e Toxoplasma-sieropositività. I pazienti con artrite reumatoide sieropositivi per T. gondii hanno avuto una maggiore durata della malattia, della rigidità mattutina, numeri maggiori di articolazioni dolenti e tumefatte e anche aumento dei marker di gravità della malattia (…) rispetto ai pazienti sieronegativi. Per quanto riguarda i risultati radiologici, il punteggio Larsen è stato trovato significativamente più alta in pazienti RA sieropositivi.

Conclusioni: la correlazione positiva tra l’infezione da T. gondii e AR tra i pazienti egiziani indica la necessità di migliorare la consapevolezza di questa infezione parassitaria e la sua gestione in questo gruppo a rischio.

Da molti studi si ricava che fra le cause della schizofrenia ci sono quella genetica ed infettiva. Lo stessa sembra emergere dagli ultimi due studi sopra per quanto riguarda la AR. Mi domando come cambierebbero i rapporti fra le due malattie se si riuscisse ad eliminare il protozoo dalla popolazione umana, e gli effetti dei vari ceppi dello stesso.
Ricordo altri post sul T. gondii: Ancora… e Toxoplasma…

  1. Scientists unpack how Toxoplasma infection is linked to neurodegenerative disease – June 9, 2016 – medical express.com – Link
  2. Study provides clues to relationship between schizophrenia and rheumatoid arthritis – February 24, 2017 – medicalexpress.com – Link
  3. Rheumatoid Arthritis Signs and Symptoms – by Victoria Ruffing, R.N., C.C.R.P. and Clifton O. Bingham III, M.D. – hopkinsarthritis.orgLink
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 26, 2017 da con tag , , , , , , .

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: