Sol Invictus

Sotto il Sole

Avere uno scopo nella vita può migliorare la salute

Dei ricercatori hanno studiato le autopsie di 453 persone che si erano offerte volontariamente per il Rush Memory and Aging Project. All’epoca dell’arruolamento l’età media era stata di 84 anni e nessuno dei partecipanti soffriva di demenza. A 114 partecipanti era stato successivamente diagnosticato un ictus mentre erano vivi e il decesso dei soggetti era avvenuto ad un’età media di 90 anni.
Con le autopsie si è scoperto che:
– circa il doppio, il 47,7%, aveva avuto macroinfarti o microinfarti cerebrali.
– coloro che avevano mostrato di avere una forte scopo da perseguire avevano avuto il 44% di macroinfarti in meno, ma nessuna differenza significativa di microinfarti
– anche prendendo in considerazione altri fattori di rischio come il diabete e la pressione sanguigna non cambiava la relazione con la forte motivazione.
– i risultati non erano alterati dall’Alzheimer o una diagnosi clinica di ictus (1).

Poco tempo fa è uscita una notizie simile riguardante il cuore: in uno studio su 137000 pazienti si è visto che quelli con uno scopo nella vita che li motiva hanno il 23% di problemi cardiaci e il 19% di ictus in meno (2).

In un altro studio i ricercatori hanno immobilizzato un polso ad un gruppo di persone e hanno dato come compito di stare fermi seduti per 11 minuti 5 giorni alla settimana per 4 settimane e di immaginare che stavano compiendo forti contrazioni muscolari o esercizi fisici. Al gruppo di controllo non è stato detto nulla. Al termine delle 4 settimane i muscoli delle persone che si erano esercitate mentalmente erano due volte più forti di quelli che non lo avevano fatto (3 e 4).

Forse ci sono altre spiegazioni, ma probabilmente non è stato scoperto niente di strano o metafisico nelle ricerche sopra, semplicemente una persona molto motivata è più attiva e agitata e questo la mantiene in salute con micromovimenti e con piccoli esercizi costanti che tengono in forma gli organi prolungando la vita. Senza uno scopo ci sono meno interazioni personali aumenta l’inerzia e la pigrizia, ci si trascura e non si seguono le cure mediche con la dovuta attenzione.

  1. Having a purpose in life may improve health of aging brain – March 19, 2015 – American Heart Association – link
  2. Non fermarsi mai davanti un obiettivo, avere uno scopo nella vita fa stare meglio cuore e salute – 10 marzo 2015 – centrometeoitaliano.it/salute
  3. Scientists discover just IMAGINING exercising can make you stronger, tone your muscles, and delay or stop muscle atrophy – By Charlene Adams for MailOnline – 25 December 2014 – dailymail.co.uk/news
  4. The power of the mind: the cortex as a critical determinant of muscle strength/weakness – Brian C. ClarkJournal of Neurophysiology Published 15 December 2014 DOI: 10.1152/jn.00386.2014

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il aprile 4, 2015 da con tag , , , , .

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: