Sol Invictus

Sotto il Sole

Problema dietetico in Corea del Nord

Un documento dell’ONU afferma che il leader nord coreano Kim Jong–un avrebbe speso nel 2012 quasi 650 milioni di dollari in beni di lusso. Lo stesso anno avrebbe speso 1,3 miliardi di dollari per lo sviluppo di missili a lungo raggio.  (1) Per avere un metro di giudizio si consideri che il PIL non parificato della N.Corea è intorno ai 21 miliardi di dollari e quindi le spese indicate sopra ne sono una parte rilevante (2). Si dice che la maggioranza delle famiglie nordcoreane ha appena il cibo sufficiente per vivere e a volte anche meno eppure Asia Press, un’agenzia basata in Giappone che ha una rete di informatori ed è ritenuta affidabile, ha pubblicato un rapporto in cui si dice che negli ultimi anni molte persone sono morte di fame in una provincia del Paese durante una microcarestia.(3)

La N. Corea non è nuova a cose del genere. Già a metà degli anni 1990 si ebbe una carestia dovuta al sistema economico del Paese e la situazione f u aggravata da inondazioni devastanti che distussero una parte dei raccolti e grandi depositi sotterranei di cibo. Le stime fatte con i metodi più sofisticati utilizzando dati da più fonti dicono che si ebbe un numero di morti compreso fra 600.000 e 1 milione pari a circa il 4% della popolazione; altre fonti calcolano che morì il 10% della popolazione. Un militare fuggito dalla N. Corea disse che la gente usciva di senno per la fame e che mangiavano i propri bambini, cosa che si racconta anche della carestia in Cina dell’inizio degli anni 60 che provocò circa 15 milioni di morti. Molti coreani morivano o sparivano da un giorno all’altro e i bambini avevano paura di dormire all’aperto. Correvano voci terribili e si raccomandava di non comprare carne e zuppe dai venditori ambulanti. Secondo una fonte almeno una persona fu arrestata e condannata a morte per cannibalismo (1). La situazione si alleviò con il “capitalismo dal basso” cioè la diffusione del contrabbando e mercato nero.

Tornando alla crisi degli ultimi tempi, avrebbe causato la morte di migliaia di persone in un paio di provincie e nordcoreani scappati dal loro Paese hanno raccontato che l’inedia era tornata in alcune zone. Si calcola che quasi la metà dei bambini sotto i 5 anni sono malnutriti dando origine al fenomeno dei bambini di strada che cercano di sopravvivere come possono. Si parla di casi di cannibalismo come quello di un padre che ha mangiato i figli e di un individuo che ha riesumato cadavere di un nipote per cibarsene (3). Le notizie arrivano a intervalli regolari e anche se vengono accolti con un certo grado di scetticismo comunque la frequenza è preoccupante e si pensa sia da collegare all’aumentata tensione internazionale e conseguenti sanzioni contro Pyongyang per i lanci di missili degli ultimi anni. Fra l’altro le donazioni di cibo a regimi autoritari servono a poco perché spesso i governanti tendono a spostare risorse a favore delle spese militari lasciando le condizioni delle popolazioni più o meno immutate. La fame è uno strumento di controllo che può essere utilizzato per ottenere la lealtà della gente. Il bello è che altre sanzioni sono possibili secondo quello che ha detto Obama durante una visita in Corea del Sud (5). Non so quanto possa essere utile far soffrire ulteriormente la popolazione e per fortuna qualche rapporto parla di una situazione in via di miglioramento con raccolti più abbondanti e PIL in crescita (2).

P.S. mi ricollego a quanto ho scritto in un articolo precedente riguardante un’ipotesi sull’origine di un comportamento dietetico ben noto. In effetti questo post ne è un corollario e serve a sottolineare come certe considerazioni non sono poi così campate in aria. Come si vede anche qui si parla di cannibalismo in situazioni estreme. La natura umana è strettamente legata alla sopravvivenza fisica e comportamenti raccapriccianti sono possibili se non probabili in queste circostanze.

  1. Pyongyang’s Hunger Games – J. Stanton and Sung-YoonLee – nytimes.com

  2. N. Korea’s per-capita GDP grows 4.8 pct in 2013: report – english.yonhapnews.co.kr

  3. North Korean cannibalism fears amid claims starving people forced to desperate measures – R.Williamsindependent.co.uk

  4. The Cannibals of North Korea – M. Fisher – washingtonpost.com

  5. Obama says more sanctions against North Korea possible –Associated Press – foxnews.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 8, 2014 da con tag , , , .

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: