Sol Invictus

Sotto il Sole

Asherah consorte di Yahweh?

La studiosa e professoressa Francesca Stavrakopoulou scrisse nel 2011 che nonostante numerosi riferimenti nella Bibbia confermino la venerazione della dea Asherah nel tempio di Yahweh, secondo gli studiosi non c’erano abbastanza prove per associarla definitivamente alla divinità maschile finché alcuni decenni fa non fu scoperta nel Sinai l’iscrizione su ceramica datata all’ottavo secolo a.C. che si vede ricostruita nell’articolo (1). Fu ritrovata nel sito archeologico di Kuntillet ‘Ajrud ed è una richiesta di benedizione da “Yahweh e la sua Asherah”. Una manciata di altre iscrizioni sostengono l’ipotesi dell’esistenza di questa coppia divina degli antichi israeliti e quindi sembra che la principale divinità maschile avesse una compagna. Fin qui niente di strano: la cosa è nota da tempo e potete leggere sull’argomento in italiano qui e su Wikipedia. Asherah era anche il nome della moglie del dio ugaritico El. 

La studiosa osservò però che fu impossibile rintracciare il frammento con l’iscrizione originaleprima della pubblicazione dell’articolo . Scopertonegli anni 70 era misteriosamente sparito. Né la squadra della BBC né i colleghi della professoressa riuscirono a localizzarlo. Le autorità che si curavano delle antichità in Israele ed Egitto non sapevano dove fosse. La professoressa, sorniona, si domandò se fosse stato fatto sparire apposta per non infastidire alcune religioni. Aggiungo soprattutto quelle più rigidamente monoteistiche, l’Ebraismo e l’Islam, perché se analizziamo con pragmatismo, il Cristianesimo forse risente meno di una scoperta del genere avendo Maria Regina dei cieli”.

Dicono gli intenditori che la fede si basa poco sulle verità storiche, però la scoperta sicuramente getta una luce diversa sul primo comandamento nonostante tutti i distinguo e gli sforzi di alcuni commentatori. In caso estremo si può sempre dire che c’è stata una riaffermazione o rivelazione divina dopo l’ottavo secolo a.C. Basta aggiustare la storia degli israeliti o ignorarla completamente. Chissà se poi hanno ritrovato quel frammento!

(1) “Why the BBC’s new face of religion believes God had a WIFE”  Daily Mail 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 9, 2013 da con tag , , , .

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: