Sol Invictus

Sotto il Sole

Effetti speciali e visione umana

Colori 2 rid

I colori non sono determinati solo dalle lunghezze d’onda che raggiungono la retina degli occhi. Questo è noto da parecchio tempo. Nel 1895 Il signor Charles Benham ideò un disco la cui superficie presenta un disegno con alcuni semplici tratti geometrici colorati in bianco e nero.

Questi sono i color che si vedono quando il disco è fermo, ma quando viene fatto ruotare con bassa frequenza avviene una cosa strana: le persone percepiscono un colore delle linee diverso dal nero, tipicamente un marrone rossastro sbiadito e capita di vedere anche un blu/ violetto sbiadito in un’altra zona del disco. Le posizioni dei colori si invertono invertendo il senso di rotazione. Si pensa che l’effetto derivi dai tempi di latenza dei diversi tipi di recettori della retina e dall’elaborazione dei segnali nervosi effettuata dalla corteccia visiva primaria del cervello.  Andate alla seguente pagina per provare il programma del disco.

Un altro esempio famosissimo in cui il cervello interpreta ciò che “vede” si basa sugli studi fatti dal cofondatore della Polaroid Corporation Edwin H. Land, un genio e studioso nel campo della visione. Durante alcune esperimenti scoprì un effetto che capita scattando delle foto con pellicola in bianco e nero di oggetti colorati. Una foto viene fatta senza filtri e la seconda invece sempre in bianco e nero, ma con filtro rosso davanti alla lente. Successivamente le due foto in bianco e nero vengono proiettate da un paio di proiettori in modo che si sovrappongano in un’unica immagine sullo schermo. Il risultato è comunque un’immagine in bianco e nero come ci si aspetterebbe. Ma quando davanti al proiettore con l’immagine in b&n scattata con filtro rosso viene messo un filtro dello stesso colore succede qualcosa di incredibile. La spiegazione data è che il cervello ricostruisce alcuni colori degli oggetti anche se in realtà gli occhi ricevono solo un’immagine in b&n.  Guardate il documentario su “Colourful Notions” (nuovo link) della BBC girato negli anni 80 dal minuto 17:10 fin al 19:30 che mostra un esperimento condotto nel 1955.

Image credit: Hade Automine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 20, 2013 da con tag , , , .

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: