Sol Invictus

Sotto il Sole

Dinosauri in Arabia Saudita e ratti giganti a Teheran

herrerasaurusskeleton

Per i credenti di tante religioni è difficile accettare che ci sia una falla nel proprio credo. Quando poi il credo va contro la scienza è quest’ultima rimetterci. La realtà scientifica viene distorta e falsificata, resa conforme alle aspettative e limitata alla comprensione del credente.

Prendiamo i dinosauri. Queste creature che sembrano uscite da un film di fantascienza ci hanno lasciato molte tracce della lor esistenza in tempi remoti a cominciare dai colossali scheletri pesanti tonnellate. Uno direbbe che con prove così non ci dovrebbero essere troppi dubbi. Invece un articolo dell’Economist ha riportato quanto tweettato da una saudita cioè che agenti della “Committee for the Promotion of Virtue and Prevention of Vice (CPVPV)”, una polizia ausiliaria, hanno spento le luci su un’esposizione di modelli di dinosauri in un centro commerciale in Arabia Saudita. Si menzionano alcuni dei sarcastici commenti che ciò ha generato, immagino anche da parte di arabi. Cito il divertente commento di un lettore il quale dice che se i dinosauri potessero esprimersi ringrazierebbero Dio per essersi estinti (evidentemente per non dover sopportare i bigotti).

Ora passiamo a una notizia che al contrario richiede molta fede per essere creduta: in Iran, sono costretti ad usare i cecchini per far fuori i ratti giganti che ormai scorazzano per Teheran. Queste bestie sono diventate così grandi da pesare anche 5 chili ed essere più grandi dei gatti che dovrebbero cacciarli. Si pensa che siano il risultato di mutazioni genetiche dovute a sostanze chimiche o radioattive. Finora ne sono stati abbattuti alcune migliaia, ma non è stato sufficiente e le autorità hanno pensato di portare il numero di cecchini antiratti a 40. Questa notizia divertente potrebbe essere usata come trama per un videogame.

Photo credit: Zach Tirrell / Foter.com / CC BY-SA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il aprile 22, 2013 da con tag , .

Archivi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: